Otello: l’eros negato

Alessandro Serpieri

Prezzo
€ 11,99

Otello è una tragedia permeata di immaginario, un’opera inquietante che, nell’investire e sommuovere le stesse coordinate conoscitive e ideologiche di un’epoca, continua a turbare lettori, spettatori e critici del mondo contemporaneo. Riflettendo, come in uno specchio, contraddizioni culturali e sociali che vanno ben al di là della trama, questo dramma è infatti ben più che una tragedia della gelosia, in quanto mette in questione, nell’opera disgregatrice del disturbato Iago, gli stessi rapporti interrazziali e interpersonali, e – in un transito di simulacri, in una proiezione distruttiva di fantasmi individuali e collettivi – inscena la dannazione della diversità e la morbosa censura della sessualità. Questo ampio studio conduce il lettore, passo passo, alla scoperta delle più segrete articolazioni di un testo di straordinaria complessità.

  • Formato Ebook

    PDF

  • Dispositivi supportati

    Kobo, Androids, iPhone/iPad, E-Readers, Computer (Mac/PC)