Il codice dell’architettura

Renato De Fusco

Prezzo
€ 23,99

L’intento di raccogliere e commentare in un solo volume i passi più significativi dei maggiori trattatisti del Rinascimento unitamente al loro modello antico, Vitruvio, costituisce la caratteristica principale di questa antologia, nella quale si possono distinguere inoltre due precise esigenze.La prima è quella di diffondere questo genere di letteratura, che occupa un posto centrale nella storiografia dell’arte, oltre l’ambito dell’erudizione specialistica attraverso un’opera d’insieme accessibile a tutti, dagli amatori agli studenti, dagli storici a chi esercita il mestiere di architetto, specie a quest’ultimi; infatti, nel suo insieme, la trattatistica costituiva una guida all’attività operativa, un corpus di norme assimilabile ad un vero e proprio codice dell’architettura.La seconda esigenza manifestata in questo libro è di natura ermeneutica. Il commento dei brani scelti non intende essere una semplice esegesi critica dei testi, ma una loro interpretazione angolata dalla prospettiva semiotico-strutturale; sono così emersi un ordine sistematico, alcuni paradigmi basilari, elementi invarianti, inediti processi di significazione che ancora oggi, rimasti in gran parte insuperati, possono costituire, opportunamente storicizzati, un fondamento per una moderna teoria dell’architettura.

  • Formato Ebook

    PDF

  • Dispositivi supportati

    Kobo, Androids, iPhone/iPad, E-Readers, Computer (Mac/PC)