Psicologia del terrorismo

John Horgan

Prezzo
€ 19,99

Nuova edizione, aggiornata e ampliata, di un libro unico nel suo genere, acclamato dagli addetti ai lavori e apprezzato da un pubblico ampio. Il libro presenta lo stato dell’arte della nostra conoscenza e comprensione della psicologia del terrorismo (di ogni matrice, da quella politica a quella religiosa/jihadista) attraverso l’analisi delle principali ricerche scientifiche, interviste e case study. Un punto chiave risultante è che i terroristi spesso sono spaventosamente ‘normali’. In questa 2a edizione, Horgan sviluppa ulteriormente il suo modello IED (Involvement, Engagement, Disengagement: coinvolgimento, impegno e disimpegno): il “ciclo psicologico” del terrorista.Sulla base della casistica del passato decennio, con nuove interviste da al-Qaeda ai rivoluzionari di sinistra, biografie e autobiografie di ex terroristi, e analisi di attacchi terroristici, Horgan offre qui una edizione completamente riveduta e ampliata. Una lettura essenziale per ricercatori e studenti che si occupano del terrorismo e della violenza politica (psicologi, psichiatri), studiosi di controterrorismo, psic. forense, criminologia, sicurezza e geopolitica. È inoltre una lettura preziosa per ufficiali, dirigenti, operatori delle FFAA, FFOO e agenzie di sicurezza private, così come per manager e politici responsabili di policy di sicurezza e difesa a livello globale e locale. È, infine, una lettura molto utile per i giornalisti e chi in generale vuole approfondire gli scenari internazionali

  • Formato Ebook

    EPUB

  • Dispositivi supportati

    Kobo, Androids, iPhone/iPad, E-Readers, Computer (Mac/PC)