Scienze e tecnologie applicate

Prezzo
€ 11,99

Il testo nasce a seguito della riforma degli Istituti Tecnici, che ha introdotto la disciplina Scienze e tecnologie applicate nel secondo anno degli indirizzi del settore tecnologico. Con la nuova disciplina si intende avviare i giovani allo studio delle filiere produttive di interesse e offrirne il relativo contesto specifico di applicazione agli insegnamenti/apprendimenti che vengono proposti nelle discipline generali e di indirizzo.

L'intento è quello di realizzare esplicitamente l'incontro di Scienza e Tecnologia sul terreno dei processi organizzativi della produzione, introdotti con graduale complessità, con la reciproca valorizzazione dei metodi di studio, delle strumentazioni tipiche e delle cognizioni proprie delle discipline scientifiche e tecnologiche studiate.

Nello studio si rende possibile la risoluzione di problemi ricorrendo ai diversi strumenti materiali, cognitivi e metodologici tipici dell'indirizzo, scelti col criterio dell'efficacia delle soluzioni adottate.

Nell'applicazione e nell'approfondimento, lo studente è messo in grado di attingere spontaneamente a tutti gli apprendimenti scientifici e tecnologici in suo possesso e di contestualizzarli e affinarli gradualmente.

A tal fine si suggerisce che nell'incontro di Scienza e Tecnologia vengano riprodotte, con metodo laboratoriale, le interazioni fra pensiero operativo e speculativo che hanno segnato storicamente le profonde trasformazioni intervenute, nel tempo, nei processi produttivi fino all'attuale fase di globalizzazione.

La nuova disciplina ha inoltre la funzione di introdurre gli studenti, già a partire dal biennio, alle discipline di indirizzo del triennio.

Il presente volume ha la funzione di avviare gli studenti degli Istituti Tecnici Industriali alla specializzazione Chimica, materiali e biotecnologie, la quale è suddivisa nelle seguenti articolazioni:

e #8212; chimica dei materiali;

e #8212; biotecnologie ambientali;

e #8212; biotecnologie sanitarie.

Il linguaggio del testo è semplice e scorrevole, gli argomenti sono trattati con un livello generale ed introduttivo.

Il testo è stato calibrato e strutturato tenendo conto delle difficoltà degli studenti nelle discipline logicoscientifiche, tenendo anche conto della durata del corso, ed è stato concepito come uno strumento versatile, snello, gradevole, moderno e completo.

Versatile perché, oltre alla parte prettamente nozionistica, mette in risalto i riferimenti alle applicazioni pratiche degli argomenti.

Snello perché, pur affrontando argomenti di una certa complessità che a una discreta parte di studenti risulta ostica, lo fa con un linguaggio semplice e scorrevole.

Gradevole perché è stato realizzato con un notevole sforzo grafico proteso a ridurre la «pesantezza visiva» della parte scritta, rendendola più accessibile.

Moderno perché tiene conto delle problematiche dello studio e dell'apprendimento degli studenti di oggi.

Completo perché sono stati affrontati gli elementi generali di tutti gli argomenti più importanti per l'introduzione alle tematiche delle discipline del triennio di specializzazione.

Il grado di approfondimento è progressivo in modo tale che ogni insegnante possa calibrare lo studio in funzione delle sue preferenze, delle specifiche caratteristiche del gruppo classe e della tipologia della scuola.

Al termine di ciascun Percorso, infine, sono previsti dei Test di autovalutazione (suddivisi nelle aree Conoscenza, Comprensione, Applicazione, Linguaggio, Analisi e Sintesi) per valutare il grado di apprendimento dei singoli studenti.

  • Formato Ebook

    PDF

  • Dispositivi supportati

    Kobo, Androids, iPhone/iPad, E-Readers, Computer (Mac/PC)