Restauri a Licenza

Marta Grau Fernandez, Giovanna Montani, Luca Maggi, Paolo Civiero, Anna Paola Garberini, Alberto Crielesi

Prezzo
€ 23,99

Il volume intende far conoscere il prezioso lavoro effettuato per salvare una parte dell'importante patrimonio artistico e architettonico di Licenza (RM) - caratteristico paese nel cuore del Parco Naturale Regionale deiMonti Lucretili - prendendo spunto dal recupero della Chiesa Vecchia completato nel 2005, per passare alla Chiesa Nuova con i vari rilievi e le ricerche inedite d'archivio, al restauro della Stele della Croce, il cosiddetto Obelisco, tracciando nel contempo anche un quadro sull'impostazione e l'evoluzione urbanistica dell'antico borgo, che ha avuto un ruolo centrale nella storia e nello sviluppo della Valle Ustica. Il lavoro di restauro e di ricerca che si presenta vuole, inoltre, rappresentare uno stimolo per le varie amministrazioni locali, affinché portino avanti un programma di valorizzazione del centro storico e in particolare del Palazzo Orsini, ricco di affreschi attribuiti a Vincenzo Manenti, che consenta una tutela più attenta di tutti quei valori, anche meno rilevanti, che caratterizzano il paese e che lo fanno apprezzare a quanti lo visitano.

Costantino Centroni, architetto, ha lavorato presso il Ministero per i Beni e le Attività Culturali prima come funzionario presso la Soprintendenza Archeologica del Lazio (dal 1965 al 1993) - dove ha effettuato numerosi interventi di restauro a Tivoli, Palestrina, Grottaferrata, Alatri, Cassino, Formia, Licenza, Anagni ed è stato incaricato di dirigere (dal 1990 al 1993) il complesso archeologico di Villa Adriana a Tivoli - poi come Soprintendente ha diretto: la Soprintendenza B.A.A.A.A. e S. del Molise (1993-1997); la Soprintendenza B.A.A.A. e S. dell'Umbria (1997-2000) dove ha contribuito al restauro di importanti edifici ed in particolare come Direttore dei lavori per la ricostruzione, a seguito del sisma, della Basilica di S. Francesco ad Assisi e del Palazzo dei Priori a Perugia; la Soprintendenza B.A. e P. del Lazio (2000-2004). Dal 2004 al 2006 è stato Direttore Generale Regionale dell'Umbria.

  • Formato Ebook

    PDF

    Disponibile anche in formato EPUB

  • Dispositivi supportati

    Kobo, Androids, iPhone/iPad, E-Readers, Computer (Mac/PC)