Terronismo

Marco Demarco

Prezzo
€ 9,99

Che cosa intende con queste parole Marco Demarco, giornalista e studioso che da sempre scava alle radici dei pregiudizi antimeridionali? L'Unità d'Italia non è mai stata tanto controversa quanto oggi, tutti impegnati come siamo a festeggiarne i 150 anni. Alla più che ventennale Lega Nord è venuto in tempi recenti ad affi ancarsi da sud il revisionismo neoborbonico, il cui sostenitore più famoso è Pino Aprile, autore del bestseller Terroni. Secondo Demarco, le espressioni estreme di questi due fenomeni, il turboleghismo e l'ultrasudismo — che stanno gravemente minando la percezione che gli italiani hanno del proprio Paese —, sono sì antitetiche, ma nella sostanza identiche, perché entrambe separatiste, rivendicative e condite con un pizzico (più o meno abbondante) di razzismo. Per defi nirle con un termine unico, l'autore ha coniato una parola nuova: "terronismo" (cfr. defi nizione in quarta di copertina). Rievocando storie passate e recentissime, raccontandoci personaggi sorprendenti e misconosciuti come Caccioppoli 'o professore, recuperando pagine curiose dalla letteratura di tutti i tempi — da un Dante che suggerì a Giotto di raffi gurare i napoletani in forme di asini a un Camilleri forse troppo entusiasta dei telai di Sicilia (e quelli di Biella?) —, in questo saggio acuto e provocatorio Demarco ricostruisce la storia dei pregiudizi che ci stanno sovrastando e lancia un appello accorato, nella convinzione che l'Unità d'Italia abbia fatto del bene a tutti, e soprattutto possa continuare a farne in futuro. Alimentare odio per stereotipi, rinchiudersi in un ottuso orgoglio nordista o sudista non potranno mai giovare a nessuno

  • Formato Ebook

    PDF

    Disponibile anche in formato EPUB

  • Dispositivi supportati

    Kobo, Androids, iPhone/iPad, E-Readers, Computer (Mac/PC)

  • Editore

    Rizzoli

  • Categoria

    Scienze sociali, Saggistica

  • Dimensione del file

    4 MB

  • Protezione

    Adobe DRM

  • Anno di pubblicazione

    2011

  • Lunghezza

    266 pagine (edizione cartacea)

  • Lingua

    Italiano

  • ISBN

    9788858617205