Bilancio 2014

AA.VV.

Prezzo
€ 10,30

La guida esamina gli aspetti operativi più rilevanti relativi alla redazione del prossimo bilancio d’esercizio. In particolare, vengono dapprima esaminate le novità introdotte dalla legge di stabilità in tema di rivalutazione dei beni aziendali, indicandone le implicazioni contabili e di informativa di bilancio. Vengono poi analizzati altri temi rilevanti per il bilancio di quest’anno quali la cancellazione dei crediti, operata in applicazione dei principi contabili, le conseguenze contabili della circolare n. 31/E del 24 settembre scorso in tema di rilevanza fiscale dell’eventuale correzione di errori contabili e la circolare n. 33/E dell’8 novembre sulla deducibilità per competenza dell’indennità suppletiva di clientela.

Uscendo dalla stretta novità legislativa, la guida affronta il problema delle svalutazioni per perdite durevoli di valore, per le quali si rende necessario tener conto dell’evoluzione in materia dei principi contabili nazionali.

Vengono poi trattati, sempre con le relative implicazioni contabili, i temi dell’ammortamento delle immobilizzazioni materiali, dell’ammortamento dell’avviamento e dei marchi, delle perdite presunte su commessa nell’applicazione del metodo della percentuale di avanzamento e del contenuto del patrimonio netto. Un argomento a sé stante è rappresentato dai cambiamenti di criteri di valutazione nel passaggio dal bilancio d’esercizio al bilancio consolidato, in particolare per quello che riguarda la contabilizzazione del leasing finanziario per l’utilizzatore dei beni.

La parte finale della guida comprende le indicazioni da fornire nella relazione sulla gestione sul versante della sostenibilità finanziaria della posizione dell’impresa, che rappresenta un punto delicato della comunicazione economico- finanziaria verso i lettori del bilancio e, riprendendo il sistema dei controlli legali nelle srl e nelle spa, l’esame delle relazioni al bilancio degli organi di controllo.

STRUTTURA

• Rivalutazione dei beni d’impresa: i “tre metodi” contabili

• Saldo attivo di rivalutazione: “affrancamento” o in “sospensione d’imposta”

• Rivalutazione dei beni d’impresa ex D.L. 185/2008 e possibilità del riallineamento

• La cancellazione dei crediti in bilancio secondo gli Oic

• La correzione di errori e le relative scritture contabili

• Indennità suppletiva di clientela all’agente: deducibile per competenza dal 1° gennaio 1993

• Le svalutazioni per perdite durevoli delle immobilizzazioni immateriali e materiali

• L’ammortamento delle immobilizzazioni materiali

• L’ammortamento dell’avviamento e dei marchi

• I nuovi requisiti di deducibilità delle perdite su crediti

• Le perdite presunte su commessa:la bozza del nuovo Oic 23

• I cambiamenti di criteri di valutazione nel passaggio dal bilancio d’esercizio al bilancio consolidato

• La relazione sulla gestione e i principali indicatori economico-finanziari

• Il “sistema” dei controlli legali nelle Srl e nelle Spa

• La relazione sulla gestione e i principali indicatori economico-finanziari

  • Formato Ebook

    PDF

  • Dispositivi supportati

    Kobo, Androids, iPhone/iPad, E-Readers, Computer (Mac/PC)