Guerra e Shoà

Fulvio Canetti

Prezzo
€ 8,99

Tre racconti, sospesi tra ricordi personali, ricostruzioni storiche (l’eccidio di Caiazzo del 1943) e testimonianze (tra tutte, quella di Lello Perugia, il “Cesare” de La Tregua di Primo Levi), conducono il lettore a rivivere una delle pagine più buie del XX secolo: la seconda guerra mondiale e la tragedia della Shoà.

Fulvio Canetti in quegli anni era solo un bambino. Un bambino ebreo. A distanza di tanti anni ha scelto di raccontare la sua storia, nei lunghi mesi che lo videro rifugiarsi, insieme alla famiglia, sulle colline nei dintorni di Montecassino: i giochi spensierati e le avventure con i coetanei, nonostante i drammi del mondo degli adulti; l’esperienza della fame e delle privazioni; l’incontro ravvicinato con la crudeltà dei nazisti, per sempre indelebile nella sua memoria di uomo; la prigionia dello zio in un lager polacco e il suo ritorno a casa, quasi irriconoscibile; la morte del padre.

«Scrivere di queste cose è stato per me durissimo, e allora perché farlo? Per ricordare. Chiunque volti le spalle o chiuda gli occhi di fronte alla Shoà offende non solo la memoria delle vittime, ma l’uomo stesso creato a immagine di JHWH».

  • Formato Ebook

    EPUB

    Disponibile anche in formato PDF

  • Dispositivi supportati

    Kobo, Androids, iPhone/iPad, E-Readers, Computer (Mac/PC)

  • Editore

    Edizioni Terra Santa

  • Categoria

    Saggistica, Storia

  • Dimensione del file

    2 MB

  • Protezione

    Adobe DRM

  • Anno di pubblicazione

    2014

  • Lunghezza

    99 pagine (edizione cartacea)

  • Lingua

    Italiano

  • ISBN

    9788862402262