DALL'ONTOLOGIA ALLA POLITICA

FEDERICO LEONARDO GIAMPA'

Prezzo
€ 4,90

L’estrema confusione attuale, pregna di opinioni e di argomentazioni in ogni punto fallaci, richiede che si ripristino in Filosofia rigore e sistematicità, soprattutto in quegli ambiti dove oggi si è soliti dibattere avendo però smarrito i fondamenti sucui edificare il discorso filosofico e, in generale, quello politico ecomunitario. Vengono qui discusse le basi che hanno, attraverso le civiltà, dato fisionomia ai Diritti, basi che tracciano una netta separazione tra Etica e Moralità e che non possono essere abbandonate senza che i Diritti perdano fondamento e legittimità.Viene così tracciata la genesi del Diritto Naturale, l’unico che può dare validità metalegale a qualsiasi Diritto, rintracciando la sua nascita in concetti come Ortodossia, Comunità Universale,Capacità. Altresì viene dato spazio all'analisi delle diverse accezioni di giusnaturalismo e giuspositivismo, con uno spazio dedicato alla personalità giuridica del Faraone, alla teologiapolitica egizia, e alla seguente opposizione operata dalla teologia politica mosaica.

  • Formato Ebook

    PDF

  • Dispositivi supportati

    Kobo, Androids, iPhone/iPad, E-Readers, Computer (Mac/PC)

  • Editore

    Montecovello

  • Categoria

    Letteratura

  • Dimensione del file

    717 kB

  • Protezione

    Adobe DRM

  • Anno di pubblicazione

    2014

  • Lunghezza

    182 pagine (edizione cartacea)

  • Lingua

    Italiano

  • ISBN

    9788867334506