Seneca. La condizione umana

Matteo Perrini

Prezzo
€ 10,99

Seneca è uno dei pensatori maggiori della classicità, certamente il più umano. Penetrante nell’analizzare la logica delle passioni, il filosofo romano è uno di quegli spiriti profondi nell’esplorazione dell’animo umano e implacabili nel denunciare gli alibi, le maschere dietro cui l’io tenta di nascondersi a se stesso. La modernità e il carattere esistenziale del pensiero di Seneca ci sorprendono e ci stupiscono in particolar modo quando egli passa a delineare la dialettica del vissuto, cioè delle forme di esistenza che caratterizzano, in ogni momento, l’humana condicio: ci riguardano da vicino i temi dell’intreccio di miseria e grandezza di cui è intessuta la nostra vita, dell’enigma del tempo, del rapporto dell’io col danaro e con i "valori d’opinione", della paura della morte e della vittoria su di essa, del dono insostituibile dell’amicizia. Seneca è anche psicologo finissimo e medico dell’anima nel senso più alto del termine. Un altro tema di grande attualità attiene al drammatico rapporto tra coscienza e potere, centrale nella vita e nella sua speculazione di Seneca. Questo libro, che alterna a saggi penetranti un’ampia scelta di testi, costituisce una nuova edizione di Seneca. L’immagine della vita, pubblicato da Matteo Perrini per i tipi della Nuova Italia e ben presto andato esaurito.

  • Formato Ebook

    EPUB

  • Dispositivi supportati

    Kobo, Androids, iPhone/iPad, E-Readers, Computer (Mac/PC)