Il lato nascosto degli italiani

Massimo Rocchini, Francesco Maria Provenzano

Prezzo
€ 5,49

Due penne graffianti che scavano come un bisturi. Francesco Maria Provenzano e Massimo Rocchini , giornalista parlamentare l'uno e ingegnere con esperienza dirigenziale l'altro, mettono a nudo "Il lato nascosto degli Italiani" offrendo, nelle loro pagine, "uno spaccato fedele e rappresentativo dell'Italia, un paese privo di etica, divorato da malaffare, illegalità, evasione fiscale, ai primi posti nelle classifiche internazionali per corruzione , agli ultimi per la libertà di informazione. Il lato nascosto degli italiani (o più semplicemente, nascosto agli italiani) per manipolare sapientemente la formazione di una coscienza collettiva con potenti armi di distruzione di massa, ha privato il popolo della propria identità, dell'orgoglio della Nazione, dell'interesse generale e del bene comune".

Dunque un lavoro di grande valore etico e morale attraverso cui le due penne critiche, oltre a disvelare lati oscuri, nascosti e perturbanti degli italiani in una sorta di critica destruens, si propongono un percorso costruens finalizzato all' acquisizione di una coscienza collettiva compiuta - una sorta di patente di identità - che, mancando allo stato attuale, pone l'Italia "sotto attacco" da parte di chi vuole impossessarsi di noi, della nostra storia, dei nostri patrimoni, dei nostri tesori, della nostra anima.

Pagine lungimiranti , che vogliono essere propulsive ed avere un valore didattico ed educativo perché intendono svelare e disvelare a noi tutti quali siano i nostri aspetti migliori e strategici e consentirci di essere Italiani compiuti e non monchi.

Solo così, riappropriandoci di noi stessi, possiamo sperare di salvarci.

Dunque, le 102 pagine di Provenzano e Rocchini sono quasi profetiche e chiaroveggenti.

Vale la pena leggerle.

  • Formato Ebook

    EPUB

  • Dispositivi supportati

    Kobo, Androids, iPhone/iPad, E-Readers, Computer (Mac/PC)