Il controllo della reputazione finanziaria nel sottosistema delle relazioni azienda-banche

Lamboglia Rita

Prezzo
€ 16,99

Il lavoro si focalizza sul controllo della reputazione nell’ambito delle relazioni che l’azienda sviluppa con le banche durante il processo di affidamento del credito. Aderendo all’idea secondo la quale ogni azienda è caratterizzata non da una, ma da molteplici reputazioni a seconda delle esperienze e delle conoscenze del gruppo di stakeholder che formula il giudizio, la reputazione che l’azienda sviluppa nelle relazioni con le banche è identificata con il termine di “reputazione finanziaria”. La reputazione finanziaria rappresenta, pertanto, una delle componenti della più ampia reputazione aziendale e la risultante di un processo cognitivo realizzato dalle banche in grado di influenzare le loro scelte di investimento. Questo processo si sviluppa attraverso i giudizi che le banche elaborano sia sulla base di quello che l’azienda può fare, considerando le attività svolte e le risorse possedute; sia quello che l’azienda potrebbe fare attraverso l’analisi dei suoi obiettivi e dei comportamenti che intende assumere in futuro.La ricerca è stata articolata in due fasi tra loro collegate. Nella prima fase è stato sviluppato uno schema di analisi della reputazione finanziaria, il quale ha permesso di identificare le sue componenti principali e capire “cosa” esaminare. Nella seconda fase, invece, è stato elaborato un modello di controllo, con il quale è stato specificato “come” misurare le variabili precedentemente individuate, ed arrivare così ad una misurazione quantitativa della reputazione finanziaria.

  • Formato Ebook

    EPUB

    Disponibile anche in formato PDF

  • Dispositivi supportati

    Kobo, Androids, iPhone/iPad, E-Readers, Computer (Mac/PC)