Il merlo zoppo

Arturo Molinari

Prezzo
€ 0,99

È il 1974, appena la primavera asciuga la terra, un gruppo di archeologi ritorna a scavare sulla collina vicino al paesino di Casteldisasso, tra i resti di una rocca fortificata. Cercano un convento, dove si sarebbero rifugiati, 450 anni prima, tre cavalieri che trasportavano una preziosa reliquia. La compagnia, che già abbiamo conosciuto ne “La Ladra di Rose” si è intanto arricchita della presenza di uno studioso di storia medievale, detto anche l’alchimista per le sue conoscenze esoteriche, Arturo Orsini, e di una giovane attraente geologa, Alessia. Il convento, cioè quel che ne resta, una cappella, viene scoperto vicino a una casa colonica, per caso, dal tenente Alberto Aldobrandi e da Ugo Sandroni, il maresciallo che sostituirà Tito Salutini, prossimo alla pensione. Pochi giorni dopo un incendio devasta la casa colonica dove muore un contadino e dalla cappella vengono trafugate quattro piastrelle marmoree. Intanto Desi, la giovane investigatrice dilettante, comincia a frequentare assiduamente uno dei ragazzi della compagnia degli archeologi, ma la sfortuna la perseguita. Berto ritrova fortuitamente le piastrelle e un indizio che lo mette sulle tracce dell’assassino del contadino; ben presto il cerchio si chiude.

  • Formato Ebook

    EPUB

  • Dispositivi supportati

    Kobo, Androids, iPhone/iPad, E-Readers, Computer (Mac/PC)